OCCHI SU SATURNO 1 luglio 2017 

Tuesday, July 04, 2017 8:47:00 PM

SABATO  SERA UN’ALTRA BELLISSIMA SERATA ALL’OSSERVATORIO IN OCCASIONE DI “OCCHI SU SATURNO”

Sono stati circa duecento i partecipanti, presso il nostro osservatorio, alla serata dedicata in tutta Italia all’osservazione di Saturno, il pianeta più bello e ammirato del nostro sistema solare.

Posti al di fuori dell’ edificio vi erano anche due telescopi portatili che fornivano un’anticipazione di quanto si sarebbe poi potuto osservare al telescopio grande dell’osservatorio.

Inoltre nelle immediate vicinanze, coloro che erano in attesa o avevano terminato la loro osservazione, hanno potuto imparare a conoscere le principali costellazioni, a distinguere un pianeta da una stella, ad individuare la posizione della stella polare ed altre informazioni di geografia astronomica.

Benché la serata fosse dedicata a Saturno, si sono potuti osservare altri corpi celesti quali la Luna, Giove con i suoi 4 principali satelliti, ieri sera tutti visibili, la stella doppia Albireo della costellazione del Cigno e alcuni ammassi di stelle in particolare l’ammasso globulare M5.

Per questa serata così impegnativa si sono mobilitati molti soci e amici dell’Osservatorio ai quali va un grande grazie così come un grazie altrettanto grande va ai bravissimi, come sempre, amici del GAST (Gruppo Arquatese Astrofili) Daniele Cipollina, Alessandro Robotti e Andrea Malvezzi.

Arrivederci alla prossima iniziativaInoltre nelle immediate vicinanze, coloro che erano in attesa o avevano terminato la loro osservazione, hanno potuto imparare a conoscere le principali costellazioni, a distinguere un pianeta da una stella, ad individuare la posizione della stella polare ed altre informazioni di geografia astronomica.

Benché la serata fosse dedicata a Saturno, si sono potuti osservare altri corpi celesti quali la Luna, Giove con i suoi 4 principali satelliti, ieri sera tutti visibili, la stella doppia Albireo della costellazione del Cigno e alcuni ammassi di stelle in particolare l’ammasso globulare M5.

Per questa serata così impegnativa si sono mobilitati molti soci e amici dell’Osservatorio ai quali va un grande grazie così come un grazie altrettanto grande va ai bravissimi, come sempre, amici del GAST (Gruppo Arquatese Astrofili) Daniele Cipollina, Alessandro Robotti e Andrea Malvezzi.

 

Comments are closed on this post.